Blockstream Jade: Recensione Completa dell’Hardware Wallet

Recensione Blockstream Jade Hardware Wallet Copertina

Nelle ultime settimane ho avuto modo di mettere mano sull’hardware wallet Blockstream Jade e sono rimasto davvero sorpreso da tre aspetti:

  • Usabilità
  • Caratteristiche di sicurezza
  • Prezzo

Si; praticamente da tutto ciò che bisogna guardare in un hardware wallet.

Per qualche strano motivo, questo  portafoglio offline sta passando in sordina nell’ecosistema dei wallet, ma in realtà ha davvero tanto da offrire, al punto che l’ho inserito senza esitazioni nei miei articoli sui migliori wallet BTC e migliori hardware wallet per criptovalute.

In questa recensione di Jade, ho racchiuso tutto ciò che rende questo hardware wallet così interessante e meritevole d’attenzione. Iniziamo

La Recensione di Blockstream Jade in Breve

L'hardware wallet Jade nella mia mano

L’hardware wallet Jade offre standard di sicurezza al top dell’industria ma anche un’eccellente utilizzabilità.

Jade è chiaramente il risultato di precise scelte di design da parte di Blockstream, che ha eliminato tutto il superfluo, riuscendo così a comprimere enormemente il prezzo e rivolgersi aggressivamente ad una specifica fascia di utenti.

A soli 60,95 euro è probabilmente il migliore hardware wallet per chi vuole custodire solo Bitcoin o per chi vuole un altro dispositivo da affiancare ad un wallet multivaluta, così da creare un modello di custodia più resiliente.

Pro:

  • Prezzo stracompetitivo
  • Funzionalità di sicurezza
  • Connettività Bluetooth
  • Ampio schermo
  • Integrazione con svariati software wallet
  • Integrazione nativa con il network Liquid
  • Custodia esclusiva di Bitcoin e token su Liquid

Contro:

  • Materiali esterni fragili
  • Connettività Bluetooth traballante
  • (OPZIONALE) Niente criptovalute al di fuori di BTC e token su Liquid

Panoramica dell’Hardware Wallet

Jade è il primo hardware wallet di casa Blockstream, l’azienda fondata da Adam Back, noto Cypherpunk menzionato addirittura nel Whitepaper di Bitcoin.

Blockstream ha le mani in pasta un pò ovunque nel mondo Bitcoin; satelliti per trasmettere transazioni, un’implementazione di Lightning Network, servizi per il mining, ed altro ancora. Insomma, è gente che ne sa.

Blockstream Jade Prospettive
L’hardware wallet da diverse prospettive

Jade si presenta con un design compatto e moderno. A vederlo, sembra un blocchetto in plastica, più o meno delle dimensioni di un pacchetto di chewing gum.

Il dispositivo è dotato di uno schermo IPS a colori su cui le informazioni appaiono chiare e con cui sarà facile interagire. Questo aspetto è fondamentale soprattutto se si utilizza la funzionalità airgap e i QRcode.

L’hardware wallet ha anche una rotellina e dei bottoni che facilitano l’interazione con il dispositivo e l’esperienza d’uso. I materiali non mi hanno colpito per la loro robustezza. È certamente leggero ma non trasmette la sensazione di essere un dispositivo solido. Perciò, bisogna maneggiarlo con delicatezza ed evitare di fare i giocolieri.

Specifiche Tecniche:

  • Schermo: Display LCD IPS da 1.14 pollici
  • Connettività:USB-C, Bluetooth LE, QR code
  • Opensource: Sia firmware che hardware
  • Dimensioni: 60mm x 24mm x 17mm
  • Interfaccia Aggiuntiva: Fotocamera per leggere i QR code
  • Batteria: Litio, 240 mAh

All’acquisto del Blockstream Jade, riceverai:

  • Il dispositivo hardware principale
  • Cavo USB-C per connessione e ricarica
  • Fogli di carta per scrivere la seed phrase
  • Guida per l’uso e la configurazione del wallet.
  • Adesivi vari per far sapere al mondo che hai comprato un hardware wallet

In ultima analisi, Blockstream Jade è un dispositivo ben progettato e funzionale. Nonostante i materiali della scocca non siano della migliore qualità, lo schermo ampio ed i bottoni rendono l’interazione molto semplice, che alla fine è ciò che conta.

Veniamo ora alla funzionalità di sicurezza del wallet. Il prezzo stracompetitivo, infatti, è anche il risultato di sapienti scelte di design che hanno permesso di evitare costose componenti hardware, rimettendo la sicurezza a processi crittografici ed interazioni tra server.

Caratteristiche di Sicurezza: Virtual Secure Element, SeedQR e AirGap

Come tutti i cold wallet, anche Blockstream Jade genera e custodisce la chiave privata al suo interno, prevenendo che questo dato possa quindi essere compromesso.

Contrariamente ad altri portafogli offline rinomati, Jade NON incorpora un secure element. Invece, Blockstream ha progettato per questo hardware wallet un particolare meccanismo che virtualizza le funzionalità di un secure element, riuscendo così a proporre le stesse garanzie di sicurezza ad una frazione del costo.

Rappresentazione della comunicazione tra Jade, Server e Software wallet per sbloccare la chiave privata
Rappresentazione del virtual secure element di Jade

Quello che fa Jade è crittare il seed dell’utente, dividendo il segreto necessario per decodificarlo tra il dispositivo stesso e un server remoto (detto blind oracle). Sebbene il seed sia custodito nel dispositivo, è cifrato ed inutilizzabile senza disporre del segreto necessario alla codifica.

Ogni volta che l’utente inserisce il PIN corretto, il software wallet dell’utente richiederà al server la parte mancante del segreto per sbloccare le chiavi private e consentire così di poter autorizzare transazioni con il dispositivo.

Nel caso di tre tentativi errati di inserimento del PIN, invece, Jade cancellerà automaticamente sia il segreto dal server di Blockstream che il seed cifrato dal dispositivo.

Vale la pena menzionare che, volendo, un utente potrebbe utilizzare un proprio server anzichè quello di Blockstream, così da minimizzare la fiducia verso terze parti.

La scelta di non disporre di un secure element ma sostituirlo con questo sofisticato meccanismo, è uno dei motivi per cui Jade ha un prezzo così competitivo.

Oltre al virtual secure element, sarà possibile utilizzare Jade in maniera Airgap e cioè senza metterlo in contatto con altri dispositivi connessi ad internet, neanche attraverso cavetto USB o Bluetooth.

Questa funzionalità si basa sull’interazione tramite fotocamera e si potrà così aggiungere un extra livello di protezione. Tuttavia, le interazioni saranno più macchinose. A titolo d’esempio, ecco come si effettua una transazione airgapped con Jade:

  1. Si prepara la transazione PSBT (Partially Signed Bitcoin Transaction) sul dispositivo connesso ad internet
  2. La transazione viene codificata in QRcode e Jade la acquisirà con la fotocamera
  3. L’utente autorizzerà la transazione dal Jade tramite i bottoni di conferma
  4. L’utente dovrà infine acquisirà la transazione scannerizzando il QRcode mostrato sullo schermo del Jade e così inoltrarla al network di Bitcoin

Un ultima interessante funzionalità di sicurezza è il backup del seed sotto forma di QRcode (SeedQR).

Questa funzione permette all’utente di usare Blockstream Jade in modalità ‘stateless‘, ovvero senza conservare in memoria i dati critici, ma eliminandoli ogni qualvolta il dispositivo viene spento. Un meccanismo simile quindi all’hardware wallet fai-da-te SeedSigner.

Il video qui sotto ti mostra un esempio del processo di codifica del seed in QRcode con Jade:

Scegliendo questa funzionalità, l’utente dovra scannerizzare il SeedQR all’inizio della sessione d’utilizzo. e potrà così interagire normalmente con il dispositivo. Le chiavi private verranno invece eliminate dall’hardware wallet quando questo verrà spento. Questa strategia protegge l’utente da furti o dallo smarrimento del wallet.

Infine, Jade permette all’utente di inserire una passphrase o di configurare un multisignature, con cui andare a rafforza ulteriormente il proprio modello di custodia di BTC.

Come hai visto, ci sono tantissime funzionalità di sicurezza disponibili, adatte sia ad un principiante che ad un utente avanzato. Ovviamente, sarà all’utente scegliere come utilizzare il Jade e quali funzionalità utilizzare.

Nonostante ciò, è chiaro come l’hardware wallet si presti a più utilizzi. Sarà quindi possibile variare le scelte di custodia nel tempo e all’evolvere delle proprie necessità o competenze.

Come funziona Blockstream Jade: Connettività e Criptovalute supportate

Per utilizzare Blockstream Jade bisognerà connetterlo ad un’interfaccia software, sia essa su smartphone o su computer. Jade è ottimizzato per funzionare con l’interfaccia del wallet Blockstream Green, disponibile sia per dispositivi Android che iOS, così come per Windows, macOS e Linux. In alternativa, Jade è perfettamente compatibile con altri software wallet come Electrum, Sparrow, Nunchack ed altri.

Per connettere l’hardware wallet all’interfaccia software, l’utente ha 2 opzioni:

  • USB-C: Metodo preferibile per una connessione stabile
  • Bluetooth: Metodo preferibile per gestire operazioni in mobilità su smartphone o tablet

Una delle particolarità dell’hardware wallet di Blockstream, Jade, è che questo può interagire solo con Bitcoin e con la sidechain Liquid (sviluppata da Blockstream stessa).

Ciò significa che questo hardware wallet non può essere utilizzato per conservare nessun’altra criptovaluta al di fuori di BTC e degli asset tokenizzati su Liquid, come ad esempio Tether.

Liquid può essere utile quando le commissioni per le transazioni in BTC sono molto alte, oppure per ottimizzare la propria privacy on-chain facendo degli swap, considerando la confidenzialità nativa delle transazioni in L-BTC.

Configurare e aggiornare l’hardware wallet

Configurare l’hardware wallet Jade Blockstream è piuttosto semplice e ricalca il procedimento di qualsiasi altro portafoglio offline. In sostanza, in fase di inizializzazione, l’utente dovrà prendere nota del suo seed e scegliere un PIN.

Il dispositivo usa anche una specie di quiz dove l’utente deve inserire alcune parole del seed e quindi verificare che queste siano state scritte correttamente e nell’ordine specifico.

Dopo aver configurato il wallet, bisognerà collegarlo al software wallet scelto. Il processo è piuttosto semplice e, nella mia esperienza, l’hardware wallet viene riconosciuto subito anche usando il bluetooth.

Quanto agli aggiornamenti, questi vanno eseguiti attraverso Blockstream Green. Quindi, anche collegando l’hardware ad un altro tipo di software, Green sarà necessario per aggiornare il firmware del dispositivo.

Inviare e ricevere Bitcoin e Liquid Asset

Spendere e ricevere BTC o altri asset con Jade è quanto di più intuitivo esista ed è un processo perfettamente simile ad altri portafogli hardware. Vediamo gli step in breve:

Ricevere:

  1. Collega il dispositivo tramite USB-C o Bluetooth al computer o smartphone.
  2. Apri l’applicazione Blockstream Green (o altro) sul dispositivo e accedi al wallet collegato.
  3. Seleziona il tasto ricevi. Il Jade genererà un indirizzo (anche sotto forma di QR code) e verrà mostrato sul suo display.
  4. Condividi l’Indirizzo con la persona che ti invierà i BTC. Puoi farlo semplicemente facendo scansionare il QR code o inviando l’indirizzo in forma testuale.

Spendere:

  1. Assicurati che il Jade sia connesso al tuo dispositivo.
  2. Apri l’applicazione Blockstream Green (o altro) e seleziona il tuo wallet.
  3. Vai alla sezione di invio e inserisci l’indirizzo del destinatario e l’importo in BTC che desideri inviare.
  4. Il Jade mostrerà i dettagli della transazione per la conferma. Utilizza la rotella e il bottone per navigare e confermare la transazione sul dispositivo.
  5. Una volta confermata la transazione sul Jade, questa verrà firmata dal dispositivo e l’app la invierà alla rete Bitcoin per la finalizzazione.

Eccoci quindi alle conclusioni di questa recensione su Blockstream Jade. Andiamo a vedere il prezzo e le opinioni finali per questo hardware wallet.

Blockstream Jade: Prezzo e Dove Comprarlo

Blockstream Jade si posiziona tra i wallet più competitivi sul mercato dato il prezzo di soli €60.95 (e con il codice sconto CHECKPOINTBITCOIN hai un ulteriore 10% di sconto). A questa cifra, insomma, è veramente un’occasione.

Su Amazon non esiste attualmente un negozio ufficiale di Blockstream. Il consiglio è quindi di acquistarlo esclusivamente dal sito del produttore.

Sul sito di Blockstream potrai anche pagare il wallet in bitcoin, evitando quindi di lasciare i tuoi dati in rete.

Per Chi è Davvero Questo Hardware Wallet? Opinioni Finali

A mio avviso Jade è perfetto per chiunque voglia custodire dei BTC in assoluta sicurezza e senza complicazioni. Il punto è proprio questo però.

Il fatto che non supporti altre criptovalute al di fuori di BTC può essere un problema per qualcuno. In quel caso, si può prendere un Jade ed utilizzarlo come dispositivo dedicato per la custodia di BTC. Invece, si utilizzerà un hardware wallet diverso per operare con le altre crypto.

Questa semplice scelta irrobustirà il proprio modello globale di custodia.

Il prezzo è estremamente basso per un dispositivo di questa qualità, che per giunta offre funzionalità di sicurezza che possono essere utilizzate ad ogni livello.

Nella mia esperienza, Blockstream Jade è un hardware wallet di tutto rispetto che farà felice il proprietario. In svariati mesi di utilizzo non ho avuto alcun problema e sono assolutamente soddisfatto dell’acquisto.

Se acquisti il wallet passando da un link come questo sappi che Checkpoint Bitcoin riceverà una commissione ma il tuo prezzo non cambierà. Anzi, riceverai addirittura uno sconto del 10% usando il codice CHECKPOINTBITCOIN. Il tuo supporto economico mi aiuterà a continuare l’opera divulgativa che porto avanti con questo sito web.

Se hai domande, sentiti libero di commentare e cercherò di rispondere il prima possibile. Se vuoi restare in contatto, invece, iscriviti alla newsletter dal menù. In omaggio, riceverai una guida con le regole fondamentali per proteggere i tuoi BTC in autonomia.

Un abbraccio,

Fabio

Lascia un commento

Correlati
Potrebbe Interessarti