Recensione Trezor Model T Hardware Wallet [2021]

Trezor Model T - Recensione Hardware Wallet

Questa recensione del Trezor Model T ti mostra tutto ciò che devi sapere sull’ultima creazione di casa Trezor. Analizzeremo l’hardware wallet da vicino per capire come si posiziona in termini di:

  • Sicurezza
  • Funzionalità e facilità d’utilizzo
  • Criptovalute supportate
  • Estetica
  • Prezzo

La recensione omnicomprensiva del Trezor Model T che stai per leggere ti darà una visione global del wallet così da avere tutti gli elementi di cui hai bisogno per valutarne l’acquisto.

Trezor Model T Panoramica Generale

Il Trezor Model T è l’hardware wallet più avanzato prodotto da Satoshi Labs, una delle aziende pioniere nello sviluppo di sistemi di custodia per criptovalute. Il Trezor Model T è il diretto successore dello storico Trezor One, il primo hardware wallet del mondo crypto.

L'hardware wallet Trezor Model T
L’hardware wallet Trezor Model T | Fonte: Trezor.io

Come il suo predecessore, il Trezor Model T spicca per il suo design compatto e solido. Ha una scocca in plastica rinforzata e – la vera novità del modello – un touch screen con cui operare anzichè dei bottoni.

  • Dimensioni:64mm x 39mm x 10mm
  • Peso: 22 gr
  • Schermo: LCD Touch – 240×240 pixels
  • Materiali: Plastica rinforzata
  • Connessione: USB-C per PC o Smartphone
  • CPU: 168 MHz ARM processor

Cosa trovi nella confezione

Il Trezor T sarà sigillato da un adesivo di sicurezza. Verifica sempre che sia integro prima di rimuoverlo. All’interno della confezione troverai:

  • Hardware wallet Trezor T
  • 2 fogli per scrivere il recovery seed
  • Mini guida al set up
  • Cavo usb
  • Stazione magnetica
  • Adesivi
Trrezor Model T - Contenuto confezione
Trrezor Model T – Contenuto confezione | Fonte: Trezor.io

 

Il Trezor Model T è compatibile con tutti i computer domestici e non necessita di batterie.  Inoltre è compatibile per l’utilizzo con gli smartphone android ma non ancora con quelli Apple e Windows.

Trezor Model T Prezzo in Italia

Il Trezor Model T è un hardware wallet che, come leggerai più avanti, offre più garanzie e possibilità rispetto al suo fratello minore Trezor One. Al momento trovi il Trezor Model T in vendita a 194 euro. Come sempre il consiglio è di acquistarlo dal sito ufficiale per essere certi della sua integrità.

Ora che abbiamo una panoramica generale del Trezor, entriamo nei dettagli di questa recensione parlando di sicurezza, criptovalute supportate e utilizzo generale.

Trezor Model T è sicuro?

La casa produttrice del Trezor Model T – Satoshi Labs – può vantare dei veri pionieri del mondo crypto. Non a caso, il Trezor Model T è uno degli hardware wallet più sicuri e pratici che esistano.

Il Trezor Model T genera e custidisce nel suo ambiente protetto e immacolato la chiave privata; l’unico dato che devi proteggere a tutti i costi. Tu ne avrai una copia sottoforma di seed.

In aggiunta, il Trezor Model T è concepito per fare anche da cassaforte digitale delle tue password (password manager) e come autenticathor per accedere ai servizi più delicati. Con un singolo dispositivo hai 3 servizi diversi quindi. Non male.

Nessuno di questi dati lascia mai il dispositivo, pertanto ti offre il massimo della sicurezza.

Come da standard negli hardware wallet, per proteggerti da hacking e furti nel caso in cui il tuo computer sia compromesso, verificherai e confermerai tutto tramite l’ampio touch screen del wallet. Un altro aspetto utile del touch screen è che potrai inserire il Pin e altri dati sensibili direttamente sul wallet e non tramite PC.

Se ad esempio dovessi rigenerare un wallet, inseriresti il seed dal touch screen e non dal pc.

Se sei nuovo al mondo della custodia di cripovalute, leggi questi 2 articoli: Cos’è il seedCos’è la chiave privata

Chiudiamo la sezione sicurezza della recensione sul Trezor Model T menzionando questi aspetti:

  • Quando inserisci il PIN, il display mixa le posizioni così tu te lo ricordi e un terzo non può capire quali numeri premi.
  • Il Trezor Model T è il primo hardware wallet a supportare lo Shamir Backup, una opzionale funzione di sicurezza per utenti avanzati.
  • E’ decisamente compatto e solido. Ottima resistenza agli urti.
  • La stazione magnetica ti permette di nasconderlo appiccicandolo sotto la scrivania o in altri anfratti.
  • Puoi metterci delle cover personalizzate o prenderti il modello “CORAZON” (per la modica cifra di 990$).

A completare il tutto, il software del Model T è open source, quindi se sai leggere codice puoi verificare su cosa stai mettendo i tuoi fondi.

Continuiamo la recensione del Trezor Model T guardando alle criptovalue supportate, come configurarlo e, per chiudere, un’opinione finale globale (leggila).

Trezor Model T criptovalute supportate

Trezor suppora oltre 1200 criptovalute. Eccone alcune:

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Cardano
  • Tether
  • Binance Coin
  • Ripple
  • Dogecoin
  • Avalanche
  • Uniswap
  • Stellar
  • Bitcoin Cash
  • Litecoin
  • Tezos
  • Monero

Insomma, è davvero difficile trovarne una non supportata. Trovi tutte le criptovalute supportate qui.

Configurare il Trezor Model T

Il Trezor Model T è in generale facile da utilizzare e intuitivo nella sua configurazione. Di recente, Trezor ha creato il programma per PC – Trezor Suite – che dovrai installare per interagire con il wallet.

I passaggi per configurare il Trezor Model T:

  1. Connettere il wallet con il cavetto USB e seguire le istruzioni sul touch screen
  2. Aggiornare in automatico il firmware del Trezor
  3. Selezionare di voler creare un nuovo wallet
  4. Fare il backup del seed
  5. Settare un Pin
  6. Dare un nome al wallet
Trezor Model T - configurazione e seed
Trezor Model T – configurazione | Fonte: Trezor.io

Utilizzo del Trezor

Per trasferire e ricevere criptovalute, dovrai lanciare Trezor suite e collegare il wallet al PC. Da quell’interfaccia potrai selezionare tra le varie operazioni che intendi compiere. Per la cronaca, interagire è davvero intuitivo. Inoltre, ogni operazione dovrà essere confermata dal wallet per motivi di sicurezza.

Sul sito di Trezor, trovi una sezione di supporto con le informazioni per tutti i tuoi possibili dubbi. Il supporto è sempre attivo ma non è in italiano.

Opinioni finali su Trezor Model T

Il Trezor Model T è un hardware wallet sicuro, facile da utilizzare e adatto al supporto di diverse criptovalute. Il touchscreen rende l’utilizzo del wallet più immediato mentre la funzionalità di password manager e di authenticator rende il Trezor Model T un device perfetto per muoversi con sicurezza su internet usando un device e non 3. Un vantaggio interessante.

La nota dolente è il prezzo: 194 euro sono tanti e, in fin dei conti, se ti interessa solo conservare criptovalute puoi trovare wallet con caratteristiche simili a molto meno.

In conclusione, il Trezor Model T è un eccellente hardware wallet ma non surclassa i suoi concorrenti. Se ti interessa un wallet multicriptovalute con funzioni simili ma più economico, considera un Ledger Nano X.

Con questo è tutto. Se hai trovato utile la recensione e vuoi comprare un Trezor, passando dai link dell’articolo Trezor pagherà una commissione al sito (per te il prezzo non cambia).

Ci leggiamo sui social: TwitterLinkedinFacebook 

Fabio Arcieri
Fabio Arcieri
Sono laureato in economia e mi occupo di marketing e comunicazione. Per anni ho avuto la sensazione che ci fosse qualcosa di rotto nelle fondamenta della società e, dopo aver scoperto Bitcoin, finalmente sono riuscito a mettere insieme i pezzi. Checkpoint Bitcoin è il mio contributo alla causa del Bitcoin.
Potrebbe interessarti
Continua a navigare per aree tematiche
Segui Checkpoint Bitcoin

Lascia un commento