Gli articoli di Come iniziare con i Bitcoin

Per iniziare con i Bitcoin devi solo farti una domanda che definirà i passi successivi:

“Cosa ci voglio fare?”

Al 99% rientrerai in una di queste 3 categorie:

  • Voglio comprare e vendere bitcoin per guadagnarci.
  • Voglio investire in bitcoin per il medio/lungo periodo.
  • Voglio capire cosa sono i Bitcoin e poi decidere se vale la pena averne

A quel punto,per iniziare con i bitcoin, dovrai risolvere 3 problematiche più o meno importanti a seconda della tua categoria di appartenenza.

Vediamole in breve, ma a fine articolo troverai gli approfondimenti necessari.

Ottenere Bitcoin

La prima cosa vorrai fare è mettere le mani su dei Bitcoin. Questo può avvenire in 2 modi:

Comprandoli o guadagnandoli.

Comprare Bitcoin

Per comprare Bitcoin in Italia hai fondamentalmente 2 strade da intraprendere:

  • acquistarli da exchange centralizzati e regolamentati
  • acquistarli in maniera anonima con exchange decentralizzati o in contanti.

Gli exchange centralizzati sono dei siti web dove puoi comprare o vendere criptovalute. Gli exchange sono il metodo più diffuso con cui aprire un conto in bitcoin e convertire euro in bitcoin.

Gli exchange sono anche le piattaforme ideali per chi decide di fare compravendita di criptovalute (trading) e tentare di guadagnare con i Bitcoin.

Usando gli exchange centralizzati, tuttavia, tutti i tuoi movimenti sono tracciati e perdi ogni privacy finanziaria. Se ci tieni alla tua privacy quindi devi comprare Bitcoin con metodi anonimi o meno tracciati.

Esistono exchange decentralizzati dove puoi acquistare Bitcoin senza registrazione e senza verifica. In alternativa, puoi comprare bitcoin in contanti da speciali ATM di Bitcoin o acquistarli da persone che vogliono venderli.

Comprare Bitcoin ha un costo che varia ogni giorno e segue le oscillazioni di mercato, che spesso sono anche violente. Ecco perché avventurarsi nel trading di Bitcoin e criptovalute, per il normale cittadino, diventa spesso un bagno di sangue.

Al contrario, chi decide di comprare Bitcoin e ‘hodlare’ (ossia tenerli per il lungo termine) viene di solito premiato per la sua pazienza.

L’alternativa all’acquisto di Bitcoin è guadagnarli.

Guadagnare Bitcoin

Il Bitcoin è una moneta digitale che si muove su internet, esistono diversi metodi per guadagnare bitcoin e ne esisteranno sempre di più.

Visto l’attuale valore di Bitcoin sarà difficile guadagnare un intero Bitcoin gratis, tuttavia puoi trovare delle modalità che ti aiuteranno a metterne da parte magari una frazione interessante.

Ad oggi i metodi più diffusi prevedono di farsi pagare per il proprio lavoro direttamente in bitcoin, guadagnarli eseguendo dei task (i faucet), videogiocando oppure con il mining.

Fare mining, tuttavia, è a discrezione di pochi e chi dice il contrario mente.

A meno che tu non abbia una fonte di energia a basso costo, fare mining di bitcoin non sarà conveniente economicamente. Senza nemmeno contare gli investimenti in termini di attrezzature.

In sostanza il metodo più veloce per acquisire Bitcoin è comprarli.

Una volta comprati i Bitcoin, tuttavia, dovrai conservarli da qualche parte. Come?

Conservare Bitcoin

Per mettere al sicuro e custodire dei Bitcoin dovrai munirti dei cosiddetti portafogli.

I portafogli – o wallet – sono gli ‘strumenti’ che userai per ricevere o spendere Bitcoin.

Ne esistono di vari tipi ed offrono diversi tipi di sicurezza e comodità.

I più facili da usare sono i web wallet, ovvero dei siti web o estensioni per il browser con cui gestisci l’invio e la ricezione di Bitcoin.

Tuttavia, sono anche quelli meno sicuri e quelli che ti danno meno controllo sui tuoi fondi.

In generale, è consigliabile usare dei portafogli che siano sotto il tuo esclusivo controllo, quindi dei software che scarichi sul PC, app per lo smartphone oppure dei portafogli offline – detti cold wallet o hardware wallet –  che ti offrono la massima protezione perché sono scollegati da internet.

Vista l’importanza della custodia di Bitcoin ho dedicato una guida specifica che ti mostra TUTTO quello che devi sapere (la trovi tra gli articoli in fondo).

Una volta che hai ottenuto Bitcoin (comprandoli o guadagnandoli) e li hai messi al sicuro in un wallet, hai già iniziato. Tuttavia, non puoi trascurare un passaggio fondamentale.

Per alcuni è la prima cosa da fare, per altri è l’ultima.

Studiare Bitcoin

Quasi tutti pensano al Bitcoin come un asset su cui speculare e diventare ricchi, eppure, dietro il prezzo esplosivo, si nasconde una delle innovazioni più significative per il genere umano.

Il Bitcoin trasforma il denaro da asset fisico ad asset digitale completamente trasferibile su internet.

Internet non è un luogo ‘qualunque’. Internet è il luogo più popolato e ricco del pianeta. Ed ora ha una sua moneta nativa su cui nessuno ha controllo ma chiunque può utilizzare.

Le implicazioni sono infinite e difficilmente prevedibili. Ecco perchè dovresti dedicare anche del tempo a capire come trarre vantaggio da questa rivoluzione.

Per studiare Bitcoin esistono diverse risorse, la maggior parte delle quali sono su internet e gratuite.

Questo blog, ad esempio, è una risorsa online gratuita per capire il Bitcoin, tuttavia ne esistono molte altre.

Il tuo compito sarà filtrare l’immensa mole di informazioni disponibile e scegliere bene le fonti (consiglio spassionato: evita le fonti ‘autorevoli’ come giornali e magazine che nel 99% dei casi vogliono solo attirare click o peggio fare disinformazione).

Cerca altri siti, guarda video su youtube, cerca podcast e gruppi su telegram (l’unico gruppo affidabile, focalizzato su Bitcoin e con diversi esperti è @bitcoinita).

Qui sotto ti lascio degli articoli importanti se vuoi iniziare con Bitcoin.

Continua a navigare

Seleziona un’altra categoria oppure sfoglia il blog